Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Venerdì 30 Settembre 2016 - Ore 08:43


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
IL DATO
Scioperano i treni, in 6mila a Brescia si rifugiano nel carpooling
Lo sciopero dei treni indetto per le giornale di oggi (dalle 21) e domani sta rendendo (ancora più) difficile la vita ai pendolari bresciani. Ma in molti hanno deciso di arrangiarsi con metodi alternativi, come il car sharing di BlaBlaCar, che questa mattina ha inviato ai media un comunicato stampa per evidenziare come soltanto in questo fine settimana siano stati ben 6mila i posti offerti dagli utenti del celebre servizio che fa andare su tutte le furie i tassisti. In particolare, per quanto riguarda la community dei viaggiatori bresciani, le mete preferite risultano essere quelle interne alla regione, con più di 4000 posti offerti ogni mese da e per Bergamo, e quelle venete, con più di 4000 posti offerti ogni mese solo da e per la città di Verona . BlaBlaCar mette in contatto automobilisti con po

Commenti 2
gio 29 set 2016, ore 13.49
IL CASO
Madre bresciana divora il figlio: la bufala impazza sui social con 10mila condivisioni
(a.tortelli) E' uno dei re delle bufale on line. Ermes Maiolica - webstar con all'attivo diverse campagne e qualche problema con vittime di scherzi poco autoironiche - ha colpito ancora, diffondendo la notizia-bufala una madre depressa di Brescia che avrebbe divorato il figlioletto di 5 anni. Una “news” che ha ottenuto fino a oggi ben 10mila condivisioni via Facebook, complici l'ingenuità di molti utenti e un finto giornale on line di pubblicazione il cui nome ricorda (troppo) quello di RaiNews24. “Maria Esposito, 39enne di Brescia – si legge nella finta notizia - ha ucciso il figlio di 5 anni perché “piangeva e si lamentava” per poi divorarselo a morsi come in un film horror. Così al rientro a casa, Flavio Giavomelli, 42enne, padre del piccolo Mattia, si è ritrova

Commenti 6
mer 28 set 2016, ore 10.08
LUMEZZANE
Svaligia la casa dei datori di lavoro, ma loro non possono nemmeno licenziarlo
Hanno avuto la casa svaligiata da un dipendente della loro azienda, ma non possono nemmeno licenziarlo. E' questa la rocambolesca storia di cui sono stati vittima Fratelli Forelli, che gestiscono una fonderia a Sant'Apollonio di Lumezzane. Un operaio (italiano) in servizio da ben 15 anni alla fonderia, dopo essersi informato sui loro movimenti (uno era al mare, l'altro in montagna), ha scavalcato il muro di cinta della loro abitazione e forzato il portone con un piede di porco, per poi distruggere le telecamere del sistema di videosorveglianza e cercare - inutilmente - di aprire la cassaforte. L'uomo si è quindi dato alla fuga con alcuni gioielli, denaro contante e biancheria intima femminile. Immediata la denuncia ai carabinieri, che sono riusciti a risalire al ladro grazie alle memorie del sistema di videosorveglianza r

Commenti 2
dom 25 set 2016, ore 12.43
 
Renzi e il referendum costituzionale, il mio sì è critico
BRAGAGLIO di Claudio Bragaglio - Aderendo, nel gennaio 2016, al “ Comitato del Sì al Referendum”, promosso dal PD di S.Polo, mi erano ben chiare le implicazioni. Un “Sì critico”, il mio, non per dubbi, ma per motivazioni distanti da pregiudizi. Al punto da confermare il mio Sì “nonostante” gli argomenti di alcuni suoi sostenitori. Renzi e Boschi inclusi. Penso ad alcune loro improvvide posizioni. Che – anche per “moral suasion” di Napolitano e Mattarella - hanno registrato una virata quanto mai opportuna. Con l’ammissione di errori ed un cambio di direzione, per non porre a rischio l’esito referendario, prima immaginato invece come una marcia trionfale. Un “Sì critico”, accolto da opposte ed acide ironie. Per gli uni, un errore nella battaglia campale che traccia il solco al di qua ed al di là del renzismo. Per gli altri, il tentativo di bagnar le polveri delle cannonate co
 
Piazza Loggia, non fu una strage di Stato
Alfredo Bazoli di Alfredo Bazoli - Ho letto le motivazioni dell’ultima sentenza sulla strage di piazza loggia. Quella che condanna i due esponenti veneti di Ordine Nuovo imputati, Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte. E sono rimasto colpito dalla capacità che ha avuto la Corte d’assise di Milano di ricomporre il puzzle degli indizi raccolti nella lunga inchiesta in un quadro convincente, coerente, lucido. Ciò è stato possibile per le tenacia inesausta degli inquirenti, e in particolare per una serie di elementi di prova raccolti anche negli ultimissimi anni, a processo in corso, che hanno consentito di superare anche gli ultimi residui dubbi. Manca ancora il giudizio finale della Cassazione, ma questa volta ho la convinzione che le acquisizioni e la ricostruzione operata dalla corte saranno in grado di superare anche l’ultimo vaglio di legittimità. Se così sarà, finalmente non solo noi familiari ma il nostro paese avrà una


(a.tortelli) Il centrodestra in città ha bisogno di una sferzata, deve superare i personalismi, unire le forze ed esprimere un candidato sindaco entro pochi mesi. Ripartendo dall'esperienza di Adriano Paroli. A lanciare l'appello è Mario Labolani, ex assessore ai Lavori pubblici del Comune di Brescia, oggi responsabile del Dipartimento regionale territorio di Fratelli d'Italia. Dopo la sconfitta elettorale e una parentesi lavorativa al Pirellone, Labolani ha cambiat
Opinioni
 
Lavoro, serve un nuovo statuto
Bonometti di Marco Bonometti* - Trovo sia interessante, almeno per qualche aspetto, l’opinione espressa sui giornali da Oriella Savoldi, membro della segreteria CGIL di Brescia. Voglio però sgombrare subito il campo da un errore che, a mio giudizio, Savoldi commette, e che potrebbe avere gravi conseguenze. Savoldi, infatti, mette insieme, sullo stesso piano, due concetti nettamente diversi: l’importanza e l’andamento dell’industria manifatturiera. E da lì parte con un commento satirico all’enfasi acritica a più voci che afferma di aver rilevato sul tema. Vorrei porre alla signora Savoldi, che fa parte di un importante organismo di un sindacato storico come la CGIL, una semplice domanda: lei mette in dubbio l’importanza dell’industria manifatturiera? Pongo la domanda in maniera molto semplice e diretta perché la questione è di rilevanza strategica non solo sul piano delle relazioni industriali, ma su quello ben pi&ugrav
 
Chagall e la polemica sulle grandi mostre
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - La mostra di Chagall mi pare sia striata da troppe polemiche. Si tratta ora di evitarne di nuove e di maneggiare con cura quelle già esistenti. Per il buon esito della mostra stessa. Ciò mi porta subito a dire che non m’avventuro sulle questioni tirate in ballo per eventuali interessi del Direttore Di Corato per Mostre, Cataloghi e Case editrici. Di questo risponderanno Piattaforma Civica dell’avv. Onofri e Centro Destra. Per quanto mi riguarda vorrei stare al merito, dicendo di condividere la scelta, seppur estemporanea, della mostra di Chagall, con Dario Fo. Ma, a differenza di altri, in piena coerenza con la mia precedente condivisione anche della proposta di Goldin. Penso infatti abbia ragione il prof. Vasco Frati quando osserva che “al di là delle cortine fumogene… si tratta d’un progetto che ripropone il metodo Goldin dell’iniziativa organizzata chiavi in mano”. Ha quindi senso rileggere la
 
L’abbattimento della Tintoretto e le procedure amministrative
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - Ho già motivato sulla Stampa locale la mia contrarietà all’abbattimento della Torre Tintoretto. Una vicenda complessa, ma ignorata oggi nel suo iter. Al punto da ritenere nuova la proposta avanzata da ‘Investire SGR’, quand’era già della Giunta Paroli. E contrastata dall’intero Centro Sinistra.  Mi preme qui richiamare un passaggio decisivo, già fondato motivo d’un esposto alla Corte dei Conti, predisposto da Mirko Lombardi, allora segretario cittadino di Sel. Siamo nel 2012, ed anche in ragione di quel possibile coinvolgimento della Magistratura Contabile, la Giunta Paroli e l’Aler abbandonarono la scelta dell’abbattimento per quella della vendita. La questione riguardava il danno patrimoniale derivante dall’abbattimento. Infatti un abbattimento è legittimo per vari motivi: insicurezza dello stabile, impossibilità di ristrutturazione (si pen














IL CASO
Pontevico, piantagione di cannabis lungo l'Oglio: tre italiani nei guai
Tredici chili di droga che ora pagheranno a carissimo prezzo. Tre italiani sono stati arrestati dai Carabinieri della stazione di Verolanuova perché in auto stavano trasportando due chili e mezzo di marijuana e – come emerso successivamente - avevano organizzato una coltivazione intensiva di cannabis lungo le rive dell'Oglio, nel territorio del Comune di Pontevico. I tre (residenti a Brescia, Castelli Calepio e e Cividate al Piano) sono stati processati per direttissima dal giudice del Tribunale di Brescia: arresto convalidato e obbligo di firma dai carabinieri.

Commenti 1
dom 25 set 2016, ore 10.37
LA CURIOSITA'
Al centro commerciale ubriaco e col forcone: denunciato 46enne
Ha seminato il panico per qualche minuto, a Desenzano, un 46enne del posto che si è presentato al centro commerciale visibilmente ubriaco e accompagnato da un... forcone. L'uomo era in apparenza tranquillo e passeggiava davanti ai negozi con l'attrezzo agricolo in mano, ma diversi presenti si sono allarmati e hanno segnalato l'anomala presenza alle forze dell'ordine. All'arrivo, gli agenti lo hanno trovato che sorseggiava un caffè al bar. Il 46enne è stato “disarmato” e denunciato per porto di oggetti atti a offendere.  

Commenti 1
sab 24 set 2016, ore 08.49
IL CASO
Tossicodipendente ripreso in centro mentre si buca: la polemica corre sui social
Il video ha collezionato una ottantina di Mi piace e oltre 40 commenti, per ora. Di certo sta facendo discutere la rete il breve filmato postato da Marco Stellini nel gruppo Facebook Brescia che non vorrei, perché nelle immagini - che pure durano pochi secondi - si vede chiaramente un tossicodipendente (nella foto ne è stato oscurato il viso) che, in pieno giorno, si appresta a iniettarsi una dose di eroina in una delle zone più centrali della città. “Dietro al commissariato Carmine e sotto la nuova telecamera... quanto è bello bucarsi in sicurezza... video arrivato all'ADMIN”, scrive il gestore dell'animata comunità social. E i commenti non sono meno caldi.

Commenti 1
sab 24 set 2016, ore 08.18
RICONOSCIMENTI
Il fotografo bresciano Davide Spada vince il concorso Momenti di sport
E' il bresciano Davide Spada il vincitore del primo premio del concorso fotografico “Momenti di Sport-Campione d’Italia” 2016, indetto per il sesto anno dal Gruppo Lombardo Giornalisti Sportivi (GLGS)-USSI Lombardia in collaborazione con il Casinò di Campione d’Italia. Con un’immagine di particolare effetto dei volteggi in rosso delle “farfalle” israeliane della ginnastica ritmica alle finali di Rio 2016, il giovane fotoreporter bresciano ha sbaragliato la concorrenza di centinaia di colleghi. Davide Spada, con il fratello Simone, è collaboratore dell'agenzia LaPresse, dopo aver collaborato per anni con il quotidiano Il Brescia (E Polis) e con altre testate bresciane. Nell'edizione scorsa del premio aveva ottenuto una menzione per la foto del saluto di Javier Zanetti ai tif

Commenti
mer 21 set 2016, ore 20.15
BREVETTI
Brescia leader in Europa per numero di brevetti presentati
Brescia sale sul podio in Europa per numero di domande brevetto presentate, ben 114 nel 2014. Insieme con Milano e Bergamo, Brescia infatti rende la Lombardia leader dell'innovazione italiana, in particolare nei settori meccanica e trasporti dove vengono presentate il maggior numero di domande di brevetto. A Milano anche un incontro formativo per scovare le fonti di finanziamento. COMUNICATO STAMPA INTEGRALE  Lombardia leader dell’innovazione italiana che arriva in Europa: sono oltre 4 mila le domande di brevetto pubblicate da EPO (European Patent Office) in quattro anni, il 29% del totale nazionale, una media di circa mille brevetti l’anno, uno ogni 10.000 abitanti.Meccanica e trasporti, chimica e ambiente i settori in cui i lombardi brevettano di più e che pesano sul totale italiano rispettivamente il 4

Commenti
mer 21 set 2016, ore 10.40
CELEBRITIES
Jerry Calà torna sul lago di Garda per una serata in suo onore al Sestino
In attesa che esca il suo nuovo film "Odissea nell'ospizio" con gli amici di sempre Umberto Smaila, Franco Oppini e Nini Salerno, Jerry Calà torna sul lago di Garda per una serata in suo onore al Sestino Beach. La data è venerdì 23 settembre con cena più spettacolo a seguire. COMUNICATO STAMPA COMPLETO  Libidine, doppia libidine. Con vista lago di Garda: attore, cabarettista, scrittore, regista. Jerry Calà torna protagonista della movida gardesana con una serata tutta sua: venerdì 23 settembre al Sestino Beach di Desenzano del Garda (Via Agello 41) va in scena “A cena con Jerry Calà”, occasione unica per passare una lunga serata in compagnia del mitico Jerry. Cena dalle 21, su prenotazione: per info +39 329 2472452. A seguire, dalle 23, lo show sca

Commenti
mer 21 set 2016, ore 10.12
IL CASO
Allarme bomba a Brescia, fatto brillare il pacco sospetto. Ma erano gnocchi
Si sono scomodati perfino gli artificieri. Arrivati di fretta e furia da Milano dopo che una donna, nel pomeriggio di domenica, ha allertato le forze dell'ordine (una pattuglia della Polizia di passaggio) segnalando un sacchetto sospetto abbandonato sotto la pensilina dei bus di via Triumplina. Subito è scattata la procedura di sicurezza prevista. E il pacchetto è stato fatto brillare con una mini carica esplosiva. Peccato (per fortuna) che il contenuto non fosse esplosivo, ma soltanto un po' calorico: una confezione di gelato contenente degli gnocchi fatti in casa. Quanto avvenuto conferma comunque come sia massima l'allerta delle forze dell'ordine sulla Leonessa, ritenuta una delle città sensibili per eventuali fenomeni di terrorismo.

Commenti 2
lun 19 set 2016, ore 09.11
FIORI D'ARANCIO
Il campione di scherma Cassarà sposa in Loggia la sua Sissi
Molte tifose saranno deluse, ma da sabato pomeriggio anche Andrea Cassarà si è ritirato. Almeno dalle gare amorose. Il campione di scherma, infatti, si è sposato con rito civile con Elisa Albini (soprannominata Sissi), 26enne di origini bergamasche. Le nozze sono state celebrate dal sindaco di Brescia Emilio Del Bono nella sala dei Giudici di Palazzo Loggia. L'arrivo della sposa è stato salutato con un flash mob nell'ambito della Festa dell'Opera.

Commenti
dom 18 set 2016, ore 11.07
DEA BENDATA
Lotto, un fortunato vince 21mila euro a Cologne
Nell'estrazione di martedì 13 settembre il Gioco del Lotto ha distribuito premi in tutta Italia ed in particolare in Lombardia. Protagonista di questa estrazione è stato il Lotto Più che ha portato una vincita da 21.660 euro con una schedina da 4 euro a Cologne (Bs). Il vincitore ha scelto di giocare sulla ruota "Tutte" centrando sei ambi, quattro terni e una quaterna. I numeri giocati sono stati 8, 9, 20, 45. La vincita è stata registrata nella ricevitoria di Emanuele Bonardi in via V. Emanuele, 8.

Commenti
gio 15 set 2016, ore 18.48
IL CONCORSO
Miss Italia è Rachele, ma Mariagrazia da Offlaga è nelle prime venti bellezze
Le polemiche non sono mancate, come in ogni edizione. Perché a molti la vincitrice non è sembrata all'altezza delle concorrenti. Ma le virtù di Rachele Risaliti, la 21enne toscana che ieri sera è stata incoronata la donna più bella d'Italia, non lasciano certo indifferenti. Alta 1,77, capelli biondo cenere e occhi verdi, Rachele è nata a Prato il primo febbraio 1995 e attualmente vive a Firenze, dove studia Fashion Marketing Management al Polimoda, una tra le migliori scuole di moda internazionali. Ora è la quarta Miss Italia della Toscana (le regioni che hanno collezionato il maggior numero di Miss Italia sono il Lazio e la Sicilia, con ben 11 vincitrici a testa. Seguono la Lombardia con 10, il Veneto con 6, il Friuli e la Calabria con 5) Ma anche Brescia ha qualche motivo per gio

Commenti 2
dom 11 set 2016, ore 10.34
IL CASO
Evade dai domiciliari per mangiarsi un kebab: 34enne pakistano finisce in carcere
E' evaso dagli arresti domiciliari ed è finito diritto in carcere. Per un peccato di gola. Protagonista della vicenda è un 34enne di origini pachistane residente a Mazzano, nell'hinterland cittadino. Il giovane era stato arrestato nel corso di una rapina e si trovava da qualche tempo agli arresti domiciliari nell'abitazione di un parente a Palazzolo sull'Oglio in attesa del processo. Peccato che al controllo dei carabinieri il 34enne non fosse nel luogo indicato per la sua “reclusione”. I militari, infatti, lo hanno trovato a pochi metri di distanza, tranquillamente mentre si mangiava un kebab. Un vizietto che gli è costato il carcere, quello vero. L'uomo è stato infatti associato al penitenziario di Canton Mombello.

Commenti 3
lun 05 set 2016, ore 17.26
BERE BENE
Miglior metodo classico Bio, Legambiente premia il Rosè 2012 di Barone Pizzini
Miglior metodo classico “Bio” italiano: questo il titolo che Legambiente ha attribuito al Rosè 2012 della Barone Pizzini di Provaglio d’Iseo, confermando nuovamente il percorso da pioniere che la cantina diretta da Silvano Brescianini ha intrapreso prima fra tutti in Franciacorta. La XXVIesima edizione della "Rassegna-degustazione dei vini biologici e biodinamici d'Italia", che si è tenuta a Grosseto promossa da Legambiente in collaborazione con l'Università di Pisa, l'Enoteca Italiana e diverse riviste di settore, ha visto il Rosè 2012 con le sue note di sottobosco e i sentori di rosa, oltre che la densa trama intessuta in un buon vigore acido, conquistare la giuria presieduta dal professor Giuseppe Ferroni del Dipartimento di Scienze agrarie alimentari e agro-ambientali de

Commenti
lun 05 set 2016, ore 12.28
BUONA CUCINA
Toscolano Maderno, dal 23 settembre torna l'appuntamento con il Gusto
Torna dal 23 settembre al 9 ottobre, a Toscolano Maderno, "Garda con Gusto 2016" Sapori d'autunno. La quinta edizione della rassegna enogastronomica dei sapori d’autunno vede trionfare i prodotti tipici della tradizione locale: gli amanti della buona cucina e del buon vino, per 17 giorni, avranno modo di degustare su prenotazione dei menù a prezzi promozionali (compresi fra € 30,00 e € 40,00), potendo scegliere tra le variegate proposte enogastronomiche che ogni ristorante aderente garantirà per tutta la durata della manifestazione. I menù proposti sono consultabili al seguente indirizzo web: www.prolocotoscolanomaderno.com

Commenti
dom 04 set 2016, ore 10.15
IL CASO
Si fa accompagnare dal cane a... fare pipì in Corso Zanardelli: è polemica sui social
A un pensionato sono toccati ben 3mila euro di multa. A lui la gogna via Facebook. E quanto sta accadendo a un bresciano – pare il benestante gestore di un ristorante, italianissimo – che nelle scorse ore è stato pizzicato da un utente del gruppo Facebook Brescia che non vorrei mentre si faceva accompagnare dal proprio pastore tedesco a... fare i propri bisogni a ridosso di una fontana di corso Zanardelli. Nella foto l'uomo, mocassini, pantaloncini bianchi e camicia blu, è di spalle, ma in molti l'hanno subito riconosciuto. E on line si invocano sanzioni.

Commenti 8
sab 03 set 2016, ore 13.00
IL CASO
Sarezzo, allarme terrorista al mercato. Ma era soltanto un ragazzino con i petardi
Troppa televisione e troppa paura iniziano a far effetto. Giovedì mattina intorno alle 11, infatti, ai Carabinieri di Sarezzo sarebbe arrivata la telefonata inquietante di una donna, che denunciava allarmata la presenza di un pazzo armato di fucile al mercato. I militari, ovviamente, sono intervenuti subito. Ma una volta arrivati sul posto hanno scoperto che la realtà era ben diversa: l'allarme era stato scatenato da un ragazzino che aveva fatto esplodere tre mortaretti tra la folla. Una bravata, che però ha impaurito diverse persone.

Commenti
sab 03 set 2016, ore 12.10
ECONOMIA
Fitness e welness, settori senza crisi. Ecco i dati bresciani e lombardi
I lombardi, tengono a curare la forma fisica. Grazie al culto del corpo il settore del benessere e *fitness* dà il benvenuto a nuove imprese: nel primo trimestre 2016 cresce del 2% con 197 *new entry*. Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati registro imprese al primo trimestre 2016 e 2015. *I principali settori*. Dall’esercizio fisico alle diete, dai trucchi ai profumi, dalla manicure ai massaggi, in Lombardia sono pressappoco 11 mila, pari quasi a un quarto nazionale, le attività che vanno incontro a chi vuole piacersi e piacere. Ma quali sono gli ambiti legati al* wellness* ad andare per la maggiore? Grazie alla voglia di farsi coccolare, tra le imprese di settore prevalgono gli istituti di bellezza (5.826). Si vuole poi porre rimedio anche alle più piccole imperfez

Commenti
sab 03 set 2016, ore 11.05
BELLEZZA
Miss Italia, c'è anche la bresciana Mariagrazia Portesani tra le 40 aspiranti regine
Le finaliste del concorso per scegliere la più bella d'Italia ci sono. E, come quasi ogni anno, non poteva mancare una bresciana. Delle quattro giovani arrivate alle prefinali, infatti, ne è rimasta in corsa soltanto una per conquistare la coroncina più ambita dalle modelle. Si tratta della 18enne Maria Grazia Portesani di Offlaga, eletta Miss Tricologica Lombardia. Appuntamento il 10 settembre per la finalissima.

Commenti 2
ven 02 set 2016, ore 05.30
IL CASO
Cammina ubriaco lungo la strada: multato un 21enne di Adro
E' andata quasi bene a un 21enne che sabato notte stava rincasando a piedi in preda ai fumi dell'alcool. Il giovane è stato fermato da una pattuglia della Polizia Locale di Adro e multato nonostante non si trovasse alla guida di alcun mezzo, perché comunque il suo procedere incerto e zigzagante sul ciglio della strada avrebbe potuto costituire un pericolo per lui e per eventuali automobili in arrivo. Il giovane aveva in corpo un tasso di 1,8 grammi per litro, quattro volte il consentito per mettersi alla guida. 

Commenti 6
gio 01 set 2016, ore 11.44
IL CASO
Presa per furto... saluta la pattuglia e torna a rubare lo stesso profumo
Quel profumo, evidentemente, lo voleva proprio. E non voleva assolutamente pagare. Protagonista della vicenda è una donna bosniaca di 42 anni che nel pomeriggio di lunedì stata pizzicata dalle commesse del negozio Coin mentre rubava alcuni prodotti cosmetici. Colta sul fatto aveva restituito i prodotti ed era stata identificata dalle forze dell'ordine, e ovviamente denunciata per furto. Ma una volta congedata la pattuglia – clamorosamente – la 42enne è tornata nel reparto profumeria per impossessarsi di una bottiglietta di profumo identica a quella sottratta prima. A fermarla ancora una commessa, ma la 42enne si è liberata graffiandola e dandosi alla fuga. La Polizia l'ha comunque raggiunta in via XXV aprile. La donna è stata quindi posta agli arresti per il reato di rapina impropr

Commenti 4
mer 31 ago 2016, ore 13.11
BELLEZZA
Ecco le quattro bresciane che aspirano alla corona di Miss Italia
Serena Bollani, Maddalena Capuzzi, Gloria Pezzaioli (in foto) e Mariagrazia Portesani. Sono questi i nomi delle quattro ragazze bresciane ammesse alle prefinali di Miss Italia. Ad accompagnarle Arianna Maffi, già eletta dalla giuria nazionale Miss Curvy e membro di diritto della fase finale del concorso. In questa fase le miss in gara sono 230. La finalissima si terrà il 10 settembre.

Commenti
lun 29 ago 2016, ore 12.13
IL DATO
Nuovi nati nel 2016, record a Montichiari, boom a Chiari
E' Montichiari il Comune bresciano in cui si sono registrate più nascite nei primi tre mesi del 2016. A rilevare il dato il quotidiano BresciaOggi, che ha pubblicato il saldo dei nuovi nati ad inizio anno. Nel Comune bassaiolo i nuovi nati sono stati 57: tanti, ma nove in meno dello stesso periodo dello scorso anno. A seguire Chiari con 54 nascite (17 in più) e Rovato con 45 (8 in meno). L'Ovest bresciano si conferma quindi terra feconda, complice forse anche l'alta densità di immigrati. Rimanendo nei Comuni maggiori, Lumezzane passa da 44 a 36, mentre Calcinato da 44 a 32. Netto, invece, il calo di Desenzano, che passa da 57 nati a 40 e di Ghedi, che scende da 56 a 35.

Commenti
gio 25 ago 2016, ore 10.22
PAUSA
Cari lettori, BsNews.it torna il 25 agosto con tante novità
Cari lettori, BsNews.it - dopo nove anni - si prende per la prima volta qualche giorno di vacanza nel mese di agosto. Il sito e i nostri canali social non verranno dunque aggiornati con nuove notizie fino al 25 agosto (salvo eventi eccezionali), anche se rimarrà attiva la moderazione dei commenti. Per i nostri lettori più affezionati l'appuntamento con la cronaca e le opinioni di BsNews.it è tra pochi giorni, quando inizierà una nuova stagione per il sito. Stiamo lavorando anche in queste "vacanze" estive per darvi un portale sempre più chiaro, trasparente, libero e autorevole. Nelle prossime settimane vedrete i frutti del nostro lavoro. Speriamo di non deludervi. Ma una cosa possiamo promettervela: rimarremo liberi, e gratis.

Commenti 7
sab 13 ago 2016, ore 12.56
VOLONTARIATO
Agosto, ecco tutti gli appuntamenti con i banchetti degli animalisti di Enpa
Agosto è un mese di vacanze, relax e ristoro, ma non per tutti. Gli animali infatti non danno peso alle nostre ferie e continuano... a mettersi nei guai! Uccellini feriti, caduti dal nido o smarriti, cagnolini e gattini dispersi, abbandonati, lasciati soli per giorni a causa delle ferie del loro (dis)umano, tartarughe... soprattutto in estate c'è un gran da fare per i volontari di Enpa Brescia. Il mese di agosto sarà ricco di appuntamenti con i banchetti dell'associazione, per far conoscere a tutti le attività dell'ente e per raccogliere fondi per pagare le spese veterinarie e di custodia che nella stagione estiva sono sempre più impegnative. Potrete trovare il banchetto con i volontari di Enpa Brescia, i gadget e le magliette * Mercoledì 10 agosto dalle 20 alle 23,30 alla notte bianca

Commenti
mar 09 ago 2016, ore 10.29
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Come giudica il lavoro del sindaco di Brescia Emilio Del Bono?
Buono / Molto buono
Positivo
Sufficiente
Non molto positivo
Cattivo / Molto cattivo
Non so

Ha fatto tanto
Ha fatto poco
Ha fatto abbastanza

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
08:01 ???
30 set - Vai alla news »
. Considerato che anche voi eravate d\'accordo nell\'eliminare il reato di clandestinità della Bossi-Fini. Reato che la Corte Costituzionale
07:59 ???
30 set - Vai alla news »
Indicava la Corte Costituzionale in una vecchia sentenza che non esistono libertà e democrazia se non sotto forma di rispetto delle leggi ch
07:58 ???
30 set - Vai alla news »
Indicava la Corte Costituzionale in una vecchia sentenza che non esistono libertà e democrazia se non sotto forma di rispetto delle leggi ch
07:10 a Beccalossi
30 set - Vai alla news »
Beccalossi, dica però a La Russa che noi non vogliamo la distribuzione dei profughi in Europa e che si faccia la voce grossa in Europa per d
06:45 ma va ?
30 set - Vai alla news »
sicuramente banche di livello nazionale , magari anche quella che applica già il prelievo forzoso sui correntisti per € 12 fino a 25€ l' ann
06:26 Pharmd985
30 set - Vai alla news »
Hello!
06:25 Pharmd985
30 set - Vai alla news »
Hello!
06:23 Pharmf777
30 set - Vai alla news »
Hello!
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...